Informativa sulla privacy e l'uso dei cookie

Campi di impiego

I mulini fissi e gli impianti mobili OLF trovano impiego in tutti quegli impianti di cava ed industrie minerarie in cui si deve frantumare per produrre sabbie e “fini” di qualità in quantità elevate:

  • frantumazione di materiali inerti

Utilizzi innovativi riguardano invece il riciclaggio di materiali di scarto:

  • frantumazione di scorie di acciaieria
  • frantumazione di scarti ceramici
  • frantumazione di manufatti cementizi
  • frantumazione di fresato d’asfalto

Guarda i video dei mulini per la frantumazione in azione! >

Read More

Mulini ad urto per la frantumazione secondaria e terziaria

FRANTUMANO:
• tutti gli inerti di tipo alluvionale o calcareo, ghiaie, ciottoli e pietrischi naturali o prefrantumati di qualsiasi durezza e abrasività. Nelle varie versioni macinano minerali di ogni natura e peso specifico, scorie, refrattari, laterizi, manufatti cementizi, ecc.
PRODUCONO:
• sabbie fini con curve granulometriche ottimali, con bassa presenza di “filler”, utilizzabili a secco o lavate;
• granulati poliedrici in misura predeterminabile all’atto della registrazione particolare di cui è dotata la macchina.
OTTIMIZZANO:
• gli acciai di usura ed i martelli in modo da rendere minimo lo scarto in peso delle fusioni. Conservano un’elevata efficienza e costanza rispetto alla finezza del macinato prodotto, indipendentemente dall’usura progressiva degli acciai.

Read More